Categorie
Cittadinanza Metropoli

Jacques Derrida: periferia canaglia

Secondo il dizionario Littré, il termine «banlieue» indica un territorio nelle vicinanze e sotto la giurisdizione di una città. Esso nasce dall’unione di «ban», bando – da cui discende anche bandito – e «lieue», luogo. Nell’ottobre del 2005 la rivolta delle periferie ha spinto il governo francese in carica a decretare lo stato d’emergenza e […]

Categorie
Città

Perché non si può essere contro l’urbanistica

L’urbanistica gode di una pessima fama ma per rendersi conto di quanto bisogno di essa ancora ci sia oggi nel mondo basta aver visitato qualche grande città asiatica, africana o sudamericana. Potrebbe anche non servire spingersi così lontano perché persino il cinema ci racconta a volte la condizione esistenziale delle grandi periferie terzomondiali e non […]

Categorie
Città

Il cemento e le periferie

David Harvey nel suo recente saggio The Crisis of Planetary Urbanization, scritto per il catalogo della mostra Uneven Growth Tactical Urbanisms for Expanding Megacities (in corso al MoMa di New York), sostiene che mai come negli anni della peggior crisi economica globale il cemento  si stato «versato ovunque e ad un ritmo senza precedenti sulla […]

Categorie
Metropoli

Se banlieue significa ghetto

Le biografie degli autori degli attentati terroristici di Parigi, in cui diciassette persone hanno perso la vita, rimandano alla banlieue, e a parole come ghetto, segregazione o apartheid utilizzate dal premier Manuel Valls per indicare la natura di un problema non risolto. Precedentemente all’incarico di primo ministro del governo francese, Valls era stato sindaco di […]

Categorie
Città Cittadinanza

Case popolari e riforma urbanistica: due questioni che s’intrecciano

Sono passati 45 anni da quando, giusto in questi giorni, fu proclamato uno sciopero generale nazionale che poneva all’attenzione dell’opinione pubblica un tema mai affrontato in modo specifico dalle rivendicazioni sindacali: il diritto alla casa. Due anni dopo sarà promulgata la legge 865 Programmi e coordinamento dell’edilizia residenziale pubblica con l’obiettivo di unificare tutti i […]

Categorie
Metropoli Potere

Periferie a perdere

Sono passati più di quarant’anni dalla demolizione con cariche di dinamite del  quartiere di edilizia popolare Pruitt-Igoe a St. Louis e la spettacolarizzazione della fine dell’architettura moderna, così l’evento fu definito, a partire dalle famose scene del film Koyaanisqatsi non ha più smesso di attrarre l’attenzione di artisti e film maker.  Tanto per citare un […]

Categorie
Cittadinanza Metropoli

Sentieri metropolitani

Quando in auto si percorrono i grandi anelli stradali urbani, quelli che separano la città centrale dalla periferia, osserviamo il paesaggio che scorre davanti ai nostri occhi attraverso una percezione visiva che, secondo lo storico dell’architettura Richard Ingersoll,  ricorda molto quella cinematografica dei piani sequenza, delle carrellate e dei montaggi rapidi. Le grandi strade urbane […]

Categorie
Città

Periferie: e se le chiamassimo semplicemente città?

Da quando è stato nominato senatore a vita Renzo Piano ha deciso di dedicare il ruolo che ricopre ad un preciso mandato, da lui definito il “rammendo” delle periferie.  Rammendare è ciò che si fa su di un tessuto strappato, bucato, logoro. In effetti se pensiamo a come si sono sviluppate le città italiane dal […]

Categorie
Metropoli Potere

Metropoli e fallimenti architettonici

La pianificazione dell’area metropolitana di Parigi  e delle maggiori città francesi è stata influenzata nel secondo dopo guerra dai principi dell’urbanistica razionalista, ispirata soprattutto all’opera di Le Corbusier.  La trasmigrazione dell’idea di Ville Radieuse  nella realizzazione delle ville nouvelle, costruite all’interno di una vasta rete infrastrutturale, ferroviaria ed autostradale, è lo schema che ha fatto […]

Categorie
Città Cittadinanza

Città, densità e salute

Molti dei maggiori problemi legati alle trasformazioni delle città tra XIX e XX secolo riguardavano le condizioni sanitarie delle popolazioni urbane.  Malattie contagiose come il colera o la tubercolosi, e precedentemente la peste, trovavano il principale veicolo di diffusione nelle condizioni di affollamento in cui vivevano gli abitanti delle città. Insieme agli interventi sugli organismi […]