Il nuovo piano urbanistico del Comune: un vestito stretto per la Milano Metropolitana

Nel corso del 2016 alcuni comuni di province confinanti fanno sapere, con atti dedicati o attraverso modalità informali, di essere interessati ad entrare nel territorio amministrato dalla Città metropolitana di Milano. La bocciatura del referendum di dicembre ha reso il processo di modifica dei confini più complesso, ma viene da domandarsi guardando alle difficoltà in …

Pianificazione di area vasta: come orientarsi dopo il referendum? (III)

Parte terza. Prospettive per la funzione di coordinamento territoriale*   La sentenza del Consiglio di Stato n. 2921 del 30.6.2016 e la correlata decisione del TAR di Milano del febbraio 2015 hanno annullato parti rilevanti del piano generale di un comune per non avere tenuto adeguatamente conto delle indicazioni del piano territoriale provinciale. La sentenza …

Pianificazione di area vasta: come orientarsi dopo il referendum? (II)

Parte seconda* Tra conformazione della proprietà e tutela dei beni comuni Il buon governo del territorio esige di trattare i piani nei diversi livelli istituzionali come strumenti tra loro integrati, non come entità separate a sé stanti. Ma richiede anche di mantenere una chiara distinzione tra la funzione di pianificazione urbanistica ed edilizia comunale e …