Categorie
Città Potere

La crisi economica e quella delle archistar

La crisi economica sta avendo effetti indubbi sui processi di trasformazione urbana e in Italia non sono rari i casi di grandi progetti rinviati o decaduti per difficoltà degli operatori proponenti o, nel caso di opere pubbliche, per problemi di bilancio delle amministrazioni locali. L’economia italiana sta attraversando la peggiore recessione, per intensità e durata, […]

Categorie
Metropoli

Crisi e futuro di una metropoli

La rivolta di Ferguson ha nel fallimento di un programma di edilizia residenziale pubblica una radice lontana. Si tratta del demolito complesso Priutt-Igoe di St.Louis e ora l’area che ospita le sue macerie è al centro di un ambizioso progetto di rigenerazione urbana che dovrebbe ridisegnare il futuro della città del Missouri. Quel sito  rimane […]

Categorie
fondo pagina Potere

Sul consumo di suolo in Lombardia

In vista delle elezioni regionali lombarde del prossimo 4 marzo, riproponiamo questo articolo pubblicato il 22 novembre 2014 a seguito della promulgazione della legge regionale 31/2014 sul consumo di suolo, sulla quale pende oggi il dubbio di incostituzionalità raccontato Marco Pompilio in un suo recente articolo. Sono passati più di tre anni e le ragioni di […]

Categorie
Ambiente Città fondo pagina Mobilità

Contro la maledizione del consumo di suolo

Nel 2010 la superficie totale di tutto il mondo coperta da cemento, asfalto, suolo compattato, aree a parco e spazi aperti per uso antropico, ovvero tutto ciò che  costituisce gli insediamenti urbani,  è stata stimata in circa 1 milione di kmq: quasi due volte la Francia che si estende su 643,000 kmq. La popolazione urbana […]

Categorie
fondo pagina Potere Società

Le aree produttive, un tema per la pianificazione di area vasta

Dopo la Riforma Delrio, che ha profondamente mutato natura e ruolo del livello intermedio di governo, sorge spontanea la domanda su quali siano i temi territoriali di area vasta, fino a ieri affrontati dalla provincia con i suoi strumenti di programmazione, e ora in attesa di una conferma o nuova attribuzione di competenza[1]. La Riforma […]

Categorie
Cittadinanza Potere Questioni di genere

Barcellona, il movimento dei cittadini e l’alcaldesa

Vincere le elezioni comunali in una grande città europea grazie ad una piattaforma basata sul diritto alla casa e alla città, contro la sua trasformazione in parco a tema per turisti e gli effetti dell’esplosione della bolla immobiliare, è impresa molto difficile se non si riesce a conferire dimensione politica alla mobilitazione dei cittadini. Evidentemente […]

Categorie
Cittadinanza Potere

L’area vasta, questa sconosciuta

Le fotografie di capannoni, edifici espositivi, centri commerciali e persino discoteche dismesse scorrono impietose nella percezione diffusa di molto settori della cosiddetta Megalopoli Padana, quel grande ambito sovra regionale che comprende l’intera Italia settentrionale e che contiene un complesso ed inestricabile sistema di aree urbane. Ad essere particolarmente colpito dal fenomeno è il famoso Nord-Est, […]

Categorie
Città Suburbia

Torna la dispersione urbana?

Sometimes I wonder if the world’s so small That we can never get away from the sprawl Così il gruppo indie rock Arcade Fire racconta quanto sia pervasiva la dispersione urbana nella loro parte di mondo che, malgrado ci sia di mezzo l’oceano, è anche la nostra. Ora, tra le conseguenze della crisi, ci si […]

Categorie
Città

Il cemento e le periferie

David Harvey nel suo recente saggio The Crisis of Planetary Urbanization, scritto per il catalogo della mostra Uneven Growth Tactical Urbanisms for Expanding Megacities (in corso al MoMa di New York), sostiene che mai come negli anni della peggior crisi economica globale il cemento  si stato «versato ovunque e ad un ritmo senza precedenti sulla […]

Categorie
fondo pagina Potere Suburbia

Un modello di sviluppo e alcuni limiti

Per molti anni uno dei tratti più rilevanti della struttura produttiva italiana è stato il sistema dei distretti industriali: aree caratterizzate per un particolare modello di sviluppo locale imperniato sulla presenza di una molteplicità di piccole medie imprese che operano in un ambito circoscritto, “territorialmente determinato”[1] in centri di dimensione piccola e medio-piccola e spesso […]